Addio a Marie Fredriksson, la cantante dei Roxette

Si è spenta a soli 61 anni Marie Fredriksson, la voce del duo svedese dei Roxette. Da oltre 17 anni la cantante combatteva contro un tumore al cervello. Nel 2002 sconvolse i propri fan annunciando di avere un cancro al cervello, I medici le avevano dato un anno di vita. Invece Marie tornò a cantare tanto che ha pubblicato il suo ultimo album nel 2018. Era sposata con Mikael Bolyos e ha avuto due figli.

Addio a Marie Fredriksson, la cantante dei Roxette

La popstar svedese, co-creatrice del duo Roxette con Per Gessle nel 1986, è morta lunedì mattina. Il duo ebbe successo soprattutto negli anni Ottanta e Novanta con brani come “It Must Have Been Love“, colonna sonora di Pretty Woman, ma anche .”Joyride”, “Listen To Your Heart” e “The Look”.

Il quotidiano svedese Express ha confermato la notizia riportando una nota della famiglia che ha scritto: “È con grande tristezza che dobbiamo annunciare che uno dei nostri artisti più grandi e più amati è scomparso. Marie Fredriksson è morta la mattina del 9 dicembre a seguito della sua malattia“.

La famiglia ha anche fatto sapere che Marie sarà sepolta in forma privata alla presenza dei soli familiari.

Anche Per Gessie, suo compagno nel duo, ha reso omaggio a Marie, scrivendo in una dichiarazione su Twitter: “Tutto il mio amore per te e la tua famiglia. Le cose non saranno mai più le stesse”.

Nel 2002, Marie si lamentò di non sentirsi bene mentre faceva jogging con suo marito, e successivamente collassò. Alla cantante fu diagnosticato un tumore al cervello, che le fu rimosso con un intervento chirurgico a cui seguirono mesi e mesi di chemioterapia e radioterapia. Il tumore lasciò la Fredriksson cieca in un occhio, con udito limitato e non in grado di parlare per mesi.

Tuttavia, nel 2004, a soli sei mesi dalla diagnosi di cancro, la Fredriksson riuscì a pubblicare “The Change”, finora, unico album in inglese della cantante e nel 2005 dichiarò: “Sono stati tre anni molto difficili, [ma] adesso sono guarita. Non devo più sottopormi a nessun trattamento”.

Fonte Tgcom24

Lascia un commento