Addio a Tomas Milian, addio a Nico Giraldi e a Er Monnezza

letture
Nessun commento
Addio a Tomas Milian

Addio a Tomas Milian nome d’arte di Tomás Quintin Rodriguez, con lui se ne vanno personaggi mitici come Nico Giraldi e a Er Monnezza. È morto ieri a Miami l’attore nato nel piccolo villaggio cubano di Marianao, nei pressi de L’Avana, il 3 marzo 1933. Milian viveva da molti anni negli Usa ma era noto sopratutto in Italia dove, nonostante avesse lavorato con autori come Lattuada, Visconti o Maselli, era celebre soprattutto per la sua partecipazione in western e nei film polizieschi dove impersonava l’ispettore Nico Giraldi e il poco onesto quanto romanissimo Sergio Marazzi, detto Er Monnezza. Nel 2014 a Roma aveva ricevuto il Marc’Aurelio d’oro durante il festival di Roma.

Figlio di un generale dell’esercito del dittatore Machado (venne messo in prigione e poi in manicomio quando rovesciato da Batista), il piccolo Tomas è cresciuto senza padre fin dall’età di cinque anni e poi, una volta che il padre venne reintegrato, tra i due si creò un rapporto teso, molto difficile condizionato dalla severità del padre e culminato con il dramma del suicidio del padre di fronte a Tomas solo dodicenne. Forse per allontanarsi dai ricordi dolorosi, Tomas cercò rifugio a Miami nel 1955, dove iniziò a studiare inglese e pittura e dove sognava di diventare attore sulle orme del suo mito James Dean.

Lascia un commento