Arriva il KitKat al tè “Inspired by Japan”

Il KitKat al tè sta per sbarcare nel vecchio continente: fine febbraio arriverà infatti sul mercato europeo e italiano il “Green Tea Matcha” KitKat, la variante totally green della barretta.

Inspired by Japan” è il motto con cui questa barretta verrà immessa sul commercio in tutta Europa. Sulla pagina ufficiale Instagram di KitKat si vede semplicemente un quadrato verde, che annuncia “la necessità di prendersi una pausa Zen”, un lancioin stile giapponese, che ha fatto partire un deciso tam tam sui social.

Il Kit Kat nasce a York nel 1935, nella fabbrica della Rowntree’s (prezzo 2 penny); l’idea delle barrette nasce in seguito alla proposta di un operaio, il quale richiese, attraverso la scatola dei suggerimenti, “uno snack che un operaio possa portare nella sua cassetta del pranzo per il lavoro”. La barretta ebbe un successo strepitoso, tanto da diventare il prodotto di punta della Rowntree, ruolo che manterrà fino al 1988, data dell’acquisto della fabbrica yorkese da parte della Nestlé, l’attuale azienda produttrice del KitKat

La barretta nasce nel 1935 col nome “Rowntree’s Chocolate Crisps. Continuerà ad essere chiamata così fino al 1937, quando venne rinominata “Kit Kat Chocolate Crisp”, nome che manterrà fino al secondo dopoguerra, quando muterà nell’attuale “Rowntree’s Kit Kat”, o più semplicemente “Kit Kat”. Vi sono diverse controversie riguardanti sia la corretta scrittura del nome, sia circa la sua origine.

La prima questione vede contrapposte la grafia KitKat contro la più comune Kit Kat; la stessa Nestlé è piuttosto contraddittoria: sebbene infatti, in un comunicato ufficiale rilasciato nel Regno Unito, abbia dichiarato che il termine sia unico (KitKat), essa si smentisce da sola sul sito ufficiale, dove il prodotto viene presentato col nome doppio (Kit Kat). Per quanto riguarda l’origine, seppure incerta, sembra che l’etimologia più accreditata sia quella che vede la maternità nel “Kit-Cat Club”, un circolo culturale londinese fondato nel XVIII secolo

Lascia un commento