E’ morto Beppe Bigazzi: ha raccontato l’Italia a “La prova del Cuoco”

Beppe Bigazzi

E’ morto Giuseppe ‘Beppe’  Bigazzi, volto noto al grande pubblico per la sua partecipazione fissa a “La Prova del Cuoco“. Aveva 86 anni ed era malato da tempo. L’annuncio della scomparsa è stato dato dallo chef Paolo Tizzanini, del ristorante L’Acquolina di Terranuova Bracciolini che ha scritto su facebook: ” A cerimonia avvenuta vi comunico la perdita di un amico fraterno un grande uomo in tutti i sensi“. Anche Antonella Clerici, su Twitter, saluta commossa Beppe Bigazzi: “Ciao Beppe, niente sarà più come prima“.

La carriera televisiva di Bigazzi era iniziata a metà anni Novanta per “Unomattina”. Quindi la partecipazione a “La Prova del Cuoco” insieme ad Antonella Clerici. In seguito, è passato a Sky, sul canale Alice, dove è stato co-conduttore del programma “Bischeri e bischerate”.

Nel 2010, il 15 febbraio, proprio durante una puntata de “La Prova del Cuoco”, ci fu un’insurrezione delle associazioni animaliste per una sua frase pronunciata in diretta: “A Berlingaccio chi non ha ciccia ammazzi il gatto“, un detto dei tempi della Seconda Guerra Mondiale della zona valdarnese. La frase che portò a una sua esclusione dal programma, salvo poi appunto il suo rientro nel 2013.

Lascia un commento