Ghostbusters III: Bill Murray conferma la sua presenza e parla della storia

Ghostbusters

Bill Murray conferma la sua presenza e parla della storia. Lo storico attore farà parte del terzo capitolo della popolare saga che sarà diretto da Jason Reitman. Murray lo ha dichiarato al giornale Vanity Fair nel servizio confezionato da Anthony Breznican, giornalista della celebre rivista.

Breznican, oltre all’intervista, avrebbe anche avuto la possibilità di visitare il set di Ghostbusters: Legacy. Ovviamente Bill Murray non ha potuto rivelare il modo in cui il suo personaggio verrà reintrodotto nel film, ma ha comunque condiviso i suoi pensieri a proposito della storia confermando la presenza di Peter Venkman, personaggio già interpretato nei due Ghostbusters usciti nel 1984 e nel 1989.

Beh, adesso manca uno di noi. Questo è il fatto”, ha dichiarato Bill Murray, confermando che la scomparsa di Harold Ramis (interprete di Egon nelle pellicole degli anni ’80) ha inevitabilmente influenzato la sceneggiatura. “Ed è questa la storia che racconteremo. È questa la storia che hanno scritto. La sceneggiatura è buona. Ci sono tantissime emozioni. Tanti sentimenti legati alla famiglia, con battute che sono davvero interessanti. Funzionerà.”

Il film sarà nelle sale dall’estate 2020 e sarà prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Tra i protagonisti anche Mckenna Grace, Finn Wolfhard, Carrie Coon e Paul Rudd.

La trama di Ghostbusters: Legacy

Arrivati in una piccola città, una madre single e i suoi due figli iniziano a scoprire la loro connessione con gli Acchiappafantasmi originali e la segreta eredità lasciata dal nonno. Ghostbusters: Legacy è scritto da Jason Reitman & Gil Kenan.

Lascia un commento