Giocattoli anni ’80 e ‘90 che valgono un ‘tesoro’

letture
Nessun commento
Brivido, il gioco MB da Tavolo

Sono stati i nostri compagni di mille pomeriggi: grazie a loro abbiamo trascorso tantissime ore della nostra infanzia a viaggiare con l’immaginazione, inventare storie e vissuto fantasmagoriche avventure.

A volte bastava una semplice macchinina, magari anche malconcia perché passata sotto le grinfie di qualche fratello maggiore, c’erano le bambole (“Bebi Mia” su tutte!), i soldatini, i giochi da tavola (L’isola di Fuoco, Brivido, Ludus), i primi giochi elettronici (Il Nintendo ed il Sega, il Tamagochi) e via discorrendo.

Ebbene si, stiamo parlando dei ‘balocchi’ che hanno riempito ed animato i pomeriggi della vostra infanzia. Poi un giorno, oramai grandi, li avete riposti in qualche scatolone: alcuni sono finiti nella spazzatura, altri sono stati regalati a qualche amico più piccolo, altri ancora quel magico scatolone lo hanno riposto in cantina. Ecco, le righe che seguono sono proprio per te perché, a tua insaputa, potresti avere un piccolo tesoro. No, non ci riferiamo alla componente emotiva ma ad una tendenza molto più veniale. I giocattoli anni ‘80 e ‘90 hanno sempre più estimatori disposti a “sborsare” cifre considerevoli per potersi accaparrare l’oggetto prediletto che forse non hanno potuto avere durante l’infanzia. Se non ci credete basta dare un rapido occhio ai vari siti Ebay, Kijiji, per vedere quanto vale il vostro Furby o le vostre Tartarughe Ninja.

Ecco degli esempi: magari non sarete ancora pronti a separavi dal vostro gioco preferito ma almeno saprete quanto vale il vostro ‘tessssoro’.

1) Per il Robot Voltron Golion anni ‘80 vintage (quello componibile con i cinque leoni che si staccavano) ed i relativi accessori il prezzo oscilla dai 350 ai 500 euro a seconda delle condizioni delle vari parti, dalla presenza degli accessori e dalla scatola (mesi fa ne trovai uno ad 800 euro!).

2) Per il Tamagotchi 1° serie- originale Bandai 1997, l’animaletto virtuale che pretendeva attenzioni a go go, la cifra oscilla tra i 70 ed i 100 euro.

3) Per Brivido 1985, il gioco MB da Tavolo “NUOVO da Collezione”, viene chiesta la ragguardevole cifra di 499 euro.

4) Per Heroquest 1989 MB Giochi – Gioco da Tavolo “Completo 100% Ottimo da Collezione” chiedono ‘solamente’ 399 euro.

5) Per il Furby , l’animaletto robotico e interattivo, creato nel 1998 da Dave Hampton e Caleb Chung e distribuito da Hasbro, si possono chiedere almeno 50 euro.

6) Per il Dolce Forno Harbert le richieste vanno dai 50 ai 229 euro (‘nuovo’ e funzionante).
7) Per i modellini de ‘I Cavalieri dello zodiaco’ della prima edizione Bendai e distribuiti in Italia da Giochi Preziosi si va da 40 euro a salire a seconda delle condizioni e della presenza della confezione. Ad esempio per il Cavaliere di Libra della Bilancia (introvabile durante la mia infanzia) vengono chiesti 40 euro.

8) Per il Tricky Traps con scatola, funzionante e ben tenuto, le richieste partono da almeno 70 euro.

9) La bambola Bebi mia? Se ben tenuta vale almeno 60 euro.

10) Per il Game Boy Classic, a seconda che il lotto comprenda anche le schede giochi, si va dai 59 ai 230 euro.

A voi ora l’ardua scelta di fare cassa con i vostri preziosi (in tutti i sensi!) giocattoli!

Lascia un commento