Hanno già hackerato il SNES Classic Mini: c’è anche una VIDEO guida

letture
Nessun commento

Che era solo questione di tempo si sapeva: magari non così poco! Ed invece, neanche il tempo di finire tutti i giochi presenti nel Super Nintendo Classic Mini e già nel web è rimbalzata la notizia del hackeraggio.

Non solo: su youtube c’è anche già una bella guida Video su come pimpare la  console retrò!
Alcuni hacker avrebbero già mostrato il frutto del proprio lavoro aggiungendo i primi titoli sulla piccola retroconsole Nintendo. Non poteva mancare fra questi il russo Cluster, nickname di Alexey Avdyukhin, che aveva già portato a termine la stessa operazione con il NES Mini Classic:

Scrive gamecompass.it:
Hackerare il SNES Mini Classic deve essere risultato molto più facile, basandosi quest’ultimo su un hardware uguale a quello della precedente retroconsole, come scoperto da Digital Foundry, che ha rilevato all’interno del case un Allwinner R16 SoC con ARM Mali 400 MP2 GPU e quattro ARM Cortex A7,512MB di memoria NAND, un modulo 256MB DDR3 e un chip di memoria Hynix. Insomma, pare che Nintendo non si sia prodigata troppo a proteggere la nuova console”.

Così, tanto per dire (ora capiamo come si sentivano quelli che scrivevano all’inizio delle VHS “Riprodurre il contenuto è reato”) ricordiamo che l’aggiunta di materiale coperto da copyright non acquistato su una console è illegale.

Lascia un commento