‘House of Cards’: petizione per sostituire Kevin Spacey con Claudio Amendola

letture
Nessun commento
amendola spacey

Claudio Amendola potrebbe diventare il nuovo Frank Underwood? E’ uno scenario che sinceramente fa raggelare il sangue, ma basterebbe qualche firma e potrebbe diventare realtà! Vi spieghiamo tutto: dopo l’allontanamento del due volte premio Oscar Kevin Spacey dalla pluripremiata serie tv americana ‘House of Cards’ per lo scandalo delle molestie sessuali al minorenne Anthony Rapp (che ha portato all’outing del protagonista di “American Beauty” e “I soliti sospetti” e ad altre accuse sempre dello stesso genere), sono apparse su internet diverse petizioni per supportare i possibili sostituti per il ruolo del deputato del Partito Democratico della Carolina del Sud.

claudio amendolaTra queste, ce n’è una sulla piattaforma Change.org che “candida” l’attore italiano – che rimarrà sempre Mario, l’unico ad essersi bombato Samantha/Karina Huff in “Vacanze di Natale”! – come successore di Kevin Spacey! Tra il serio e lo scherzoso, riuscite ad immaginare un Frank Underwood metà “Suburra” e metà “I Cesaroni”?!?

La brutta notizia invece è che Netflix ha annunciato di non voler proseguire con la serie (almeno, non in una che vede coinvolto Spacey). Si parla di possibili spin-off. Si vocifera anche di dare più spazio a Claire Underwood (magistralmente interpretato da Robin Wright), ma senza Frank Underwood non sarebbe più ‘House of Cards’, e neanche se lo interpretasse Claudio Amendola!

Nun giocate regà, nun giocate davero!

Lascia un commento