“Mamma ho perso l’aereo”: il particolare che spiega perché Kevin resta a casa da solo – VIDEO

mamma ho perso l aereo

“Mamma ho perso l’aereo” è uno di quei film che conoscono tutti, a prescindere che sia piaciuto o meno o che si sia visto centinaia di volte o una volta sola. Era il 1990 e lanciò nell’olimpo del cinema il giovanissimo Macaulay Culkin, e lì è rimasto, senza arte né parte (anche se sarebbe più giusto dire “parti”, intesi come ruoli cinematografici).

Come scritto sopra, tutti conoscono la trama: il piccolo Kevin fa parte di una numerosa famiglia di Chicago, i McCallister, che si stanno preparando per trascorrere le vacanze di Natale a Parigi. La mattina della partenza nella confusione generale, Kevin viene dimenticato e lasciato da solo a casa. E l’inizio di una serie di (dis)avventure comiche molto apprezzate dal pubblico in sala di allora, come testimoniano i 476 milioni di dollari incassati per quello che è divenuto un classico in tv durante le feste natalizie.

Bene, visto che siamo in prossimità del Natale, è spuntato fuori sul social media Reddit un piccolo estratto in cui Peter, il padre di Kevin, getta per errore proprio il biglietto aereo del figlio. Il nome ‘Kevin’ è scritto proprio vicino al marchio della compagnia American Airlines. Un particolare ignorato di una scena superficiale, che invece è un elemento importante per la trama… diciamo così (considerando che si tratta di un film!). All’aeroporto, il biglietto non c’è (è nella spazzatura) e Kevin vine “scambiato” per un altro e quindi contato come presente. A velocità rallentata e con qualcuno che te lo fa notare, siamo tutti bravi…

VIDEO “INCRIMINATO”

Lascia un commento