È morto Bernardo Bertolucci

E’ morto Bernardo Bertolucci, maestro indiscusso del cinema italiano. Bertolucci si è spento a Roma all’età di 77 anni. Era malato da molti anni. Poeta, documentarista, produttore, grande autore del cinema italiano, ha firmato capolavori come “Novecento, Ultimo tango a Parigi, IL te’ nel deserto, Piccolo buddha, Io ballo da sola e L’ultimo imperatore, film che lo consacra al successo internazionale e che vince nove oscar.

E’ morto Bernardo Bertolucci

Nato nel 1941 a Parma, Bernardo Bertolucci è figlio di Attilio Bertolucci, amico di Pier Paolo Pasolini, Alberto Moravia, Elsa Morante, Cesare Garboli. E gli inizi di Bernardo al cinema furono proprio come assistente di Pasolini (ne fu aiuto regista tra il 1960 ed il 1961). Il padre lo crebbe invece nella poesia e lo incoraggio’ a pubblicare la prima raccolta ”In cerca del mistero” con cui vinse nel ’62 il Premio Viareggio. Nel 2007 gli fu conferito il Leone d’oro alla carriera alla 64/a Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e nel 2011 la Palma d’oro onoraria al 64/o festival di Cannes.

Ultimo tango a Parigi nel 1972 gli diede enorme notorietà, anche per le polemiche che esplosero per una scena di sodomia tra Marlon Brando e Romy Schneider che ai tempi dell’uscita ne aveva causato la censura. La pellicola fu ritirata per una decina d’anni e il regista subì una condanna per offesa al «comune senso del pudore» che gli comportò tra l’altro la perdita dei diritti civili per cinque anni. Nel 1987 , con la morale pubblica ormai decisamente mutata, la pellicola venne dissequestrata.

Lascia un commento