Nuovo lutto nel mondo del rock: Tom Petty è morto

Tom Petty è morto

Nuovo lutto nel mondo del rock: Tom Petty, leader degli Heartbreakers, è spirato dopo un infarto nella sua casa di Malibu. Ad annunciarlo è stata la famiglia. Ironia della sorte, dopo una vita passata al comando di una band chiamata “Heartbreakers” ad essergli fatale è stato proprio un attacco di cuore.

Il cantautore è morto in un ospedale della California dove era stato ricoverato in seguito a un infarto che lo ha colpito domenica notte nella sua casa di Malibu. Cantautore e musicista, Petty era considerato uno dei più grandi rocker americani. La notizia del malore era stata ripresa dal sito Tmz, ma il management del cantautore non aveva voluto commentarla.

Tom Petty aveva 66 anni e la sua ultima apparizione sul palco risale a pochi giorni fa quando con i suoi Heartbreakers ha tenuto tre concerti a Los Angeles. Nella sua lunghissima carriera, Petty ha suonato in tutto il mondo e con tutti i più grandi artisti della musica rock, a cominciare da Bob Dylan con il quale ebbe un lungo sodalizio artistico; negli anni 90 fecero parte del supergruppo dei ‘Traveling Wilburys’ insieme a George Harrison, Jeff Lynne e Roy Orbison. Nel 2002 è stato ammesso nella Rock’n’roll Hall of fame “presentato” da Jacob Dylan.

Lascia un commento