Perchè Jumanji, il Gioco da Tavolo in Legno, è il regalo più bello!

Ora lo possiamo dire… Jumanji è il gioco da da Tavolo (in legno) più bello che abbiamo. Dopo un’agognata attesa…finalmente è nelle nostre mani! Uscito nel 2017 grazie ad “Editrice Giochi“ è una chicca che non può mancare nella casa del nostalgico anni ’80 e ’90.

Jumanji, nato come libro per ragazzi nel 1981, ha ricevuto varie trasposizioni, tra cui l’epico film del 1995 con Robin Williams ed un recente reboot.

Il punto forte del gioco è A) Il Prezzo, B) La bellissima plancia in legno che, almeno per noi, finirà su di una mensola come reliquia. All’interno trovate:

Quattro pedine da gioco, una per colore;
30 carte “pericolo”;
Un dado ad 8 facce
Quattro dadi ad 8 facce completamente neri
Una clessidra da 10 secondi;
Una piccola statuetta raffigurante un rinoceronte;
Un pezzo di plastica raffigurante il centro del gioco “Jumanji”;
Un manuale d’istruzioni.

Il gioco in se è molto minimal: i giocatori devono affrontare il percorso di Jumanji al fine di arrivare per primi al traguardo, il tutto superando non poche difficoltà (Nb: arrivare per primi al traguardo evitando però di aggiungere troppe carte dell’Area del Giudizio, dato che farà automaticamente perdere la partiti a tutti quanti).

Se i ‘PRO’ sono il prezzo e l’estetica i “CONTRO” sono la giocabilita’: se siete dei gamer professionisti potreste rimanere delusi: il gioco non richiede abilità particolari ma solo tanta fortuna e velocità mano-occhio al fine di trovare il segno giusto al momento giusto (le partire durano dai 10 ai 30 minuti!); non si tratta di un gioco quindi di livello complesso che si basa su strategie astruse.

Un altro CONTRO è che diversi dettagli (vedi le pedine) sarebbe potuti essere un pò più curati… per noi 4 STELLE SU 5: DA AVERE

Lo trovate qua: https://amzn.to/2O9lCu1

Lascia un commento