Il ritorno delle sale giochi come antidoto agli Hikikomori? Grazie a The Arcade Garage!

letture
Nessun commento
The Arcade Garage

Quanta nostalgia degli anni dove i pomeriggi si passavano in quei luoghi magici chiamati sale giochi: pareti intere di cabinati Arcade con dentro i titoli più in voga di quegli anni: Pac-Man, Ghosts ‘n Goblins, Golden Axe e via discorrendo.
In quegli anni, a cavallo degli anni 80 e 90,le sale giochi erano dei veri e propri luoghi di culto e soprattutto di ritrovo.

I cabinati Arcade come antidoto agli Hikikomori 

Un modo di intendere e vivere i video games agli antipodi rispetto ad oggi dove imperversa la sindrome degli Hikikomori (letteralmente “stare in disparte, isolarsi”; si tratta di un termine giapponese usato per riferirsi a coloro che hanno scelto di ritirarsi dalla vita sociale, spesso cercando livelli estremi di isolamento e confinamento).

 I casi di adolescenti che rifiutano il mondo e si chiudono in camera per non uscirne più per mesi, anni o addirittura per tutta la vita vivendo completamente immersi nella realtà virtuale dei videogames è oramai sbarcata anche in Europa: i primi casi italiani, sporadici e isolati, sono stati diagnosticati nel 2007, e da allora il fenomeno ha continuato a crescere ( seppure con numeri diversi da quelli giapponesi).

Ecco che allora le sale giochi e gli Arcade potrebbero rappresentare un antidoto a Sasha Bartocci di Arcade Garagequeste comportamenti patologici: fautore di questo ripopolamento è Sasha Bartocci, titolare di The Arcade Garage , “E’ successo tutto per caso – ci riferisce Sasha – abbiamo comprato dei cabinati da un fornitore di Roma che in seguito ci ha contattato per una collaborazione: grazie ad una legge che limita la presenza delle slot machine nei pressi delle scuole o da qualsiasi stazione…essendosi creati dei “vuoti” si è pensato di riempirli con dei vecchi Arcade contenenti schede multigioco (più di 600 vecchi titoli!)”.

Questo ripopolamento è iniziato lungo la Flaminia in paesi come Civita Castellana, Rignano Flaminio e via discorrendo potete scovare degli esemplari di Arcade nei bar.
Non è tutto: a Roma sta per aprire il primo ristorante con annessa la sua sala giochi Arcade che sarà curata proprio da The Arcade Garage.

Non è tutto: a Roma sta per aprire il primo ristorante con annessa la sua sala giochi Arcade che sarà curata proprio da The Arcade Garage.

UN CABINATO ORIGINALE A CASA VOSTRA? CONTATTATE The Arcade Garage

Che altro dire nostalgici? Vi sta prendendo voglia di acquistare un cabinato originale per casa vostra? Noi di Remember8090 lo abbiamo fatto! Se volete tramutare il vostro sogno in realtà potete contattare direttamente lo staff di The Arcade Garage o Sasha Bartocci. Il costo? Un cabinato originale restaurato con dentro 700 giochi di quegli anni può costarvi 700 euro. Un prezzo più che abbordabile per realizzare un sogno!

Remember8090, partner solidale di Amici di Casa BBL Onlus
Sostieni i loro progetti con il tuo 5×1000
Lasciate un like alla loro pagina e seguite i loro progetti

Lascia un commento