Turbe erotico-adolescenziali Vol.5: le mutande di Kelly LeBrock, il video integrale di “La Signora in rosso” -VIDEO

letture
Nessun commento
La Signora in Rosso

Ha da poco compiuto – il 24 marzo per l’esattezza – 57 anni Kelly LeBrock, per tutti “La Signora in rosso” . L’ex attrice e modella britannica di origini statunitense, che probabilmente vive ancora in un runch a tre ore di macchina da Los Angeles, negli anni ’80 era semplicemente la donna più bella del pianeta, l’incarnazione semi-divina della bellezza, a cui bastava danzare sulla grata di un garage, facendosi sollevare l’abito dall’aria, per sconvolgere i sensi del compianto Gene Wilder (che è anche il regista della pellicola) nello schermo e di tutti noi comuni mortali nella vita reale.

(GUARDA ANCHE Turbe erotico-adolescenziali vol.2: lo strip-tease integrale di Demi Moore in…strip-tease! -VIDEO)

(GUARDA ANCHE Turbe erotico-adolescenziali vol.3: lo strip-tease integrale di Salma Hayek in Dal tramonto all’alba -VIDEO)

(GUARDA ANCHE:Turbe erotico-adolescenziali vol.4: lo strip-tease integrale di Elizabeth Berkley in Showgirls –VIDEO)

Bastarono pochi attimi, una sequenza che fa il verso alla Marylin Monroe di “Quando la moglie è in vacanza“, ma rivisitata in chiave moderna (che tradotto significa: si vedono anche le mutande, ovviamente rosse!), e Kelly LeBrock entrò di prepotenza nelle fantasie peccaminose di ogni uomo. “Ottenni la parte perché andavo a letto con il produttore (Victor Drai, ndr)”.

Ma quel folgorante esordio – possiamo affermare che quasi da sola contribuì a rendere un film carino ma nulla più un vero cult della commedia americana – fu il punto di partenza ma anche al tempo stesso quello di arrivo della sua carriera. L’anno successivo (1985) la ritroviamo di nuovo nei panni della femme fatale nella commedia “La donna esplosiva” e poi più nulla. Sparita dai radar. In un lampo. Accecante come la nascita di un’icona della sensualità e l’ingresso dalla porta principale nell’Olimpo delle donne più desiderate di sempre.

Lascia un commento