Un nuovo DEVILMAN sta per arrivare su NETFLIX -VIDEO

letture
Nessun commento
DEVILMAN

Devilman sta per tornare. Dove? Su NETFLIX …ma non sappiamo ancora esattamente con quale versione. A dichiararlo sarebbe stata la versione giapponese di Netflix che ha annunciato la produzione del progetto “Netflix Original Devilman“, l’annuncio non è corredato da immagini o video, ma dalla seguente descrizione:

Un demone s’impossessa del corpo di un ragazzo deceduto al fine di compiere cose cose malvagie. Ma, dopo essersi innamorato di una ragazza umana, cambia idea. Basato sul celebre manga di Go Nagai”.

Devilman è un manga di Gō Nagai pubblicato sulla rivista Weekly Shōnen Magazine di Kōdansha dall’11 giugno 1972 al 24 giugno 1973 e raccolto in cinque tankōbon. L’opera venne liberamente trasposta in una serie televisiva anime dalla Toei Doga e mandata in onda sulla rete televisiva TV Asahi dall’8 luglio 1972 al 7 aprile 1973. E’ considerato una delle opere più influenti e più famose degli anni settanta, oltre ad essere considerata la serie più famosa dell’autore, ed il suo anime contribuì allo sviluppo degli anni d’oro dello stesso decennio, considerato il periodo d’oro dell’animazione nipponica.

In Italia il manga ha avuto diverse pubblicazioni, iniziando dalla Granata Press, sulla testata Z Star, in 14 volumi pubblicati dal dicembre 1991 al gennaio 1993. Successivamente la serie è stata ripubblicata due volte dalla Dynit: la prima, sulla testata Manga Cult, in 3 volumi dal gennaio 1996 al dicembre 1997 e la seconda in 5 volumi dal luglio 2004 all’aprile 2005. Infine la J-Pop ha pubblicato in Italia, con cadenza mensile, una nuova edizione del manga basata sulla bunkoban pubblicata da Kodansha nel 2009 a partire dall’11 maggio 2013.

La serie di Devilman in Italia venne trasmessa solo su reti regionali a partire dal 1983. Il doppiaggio italiano ha visto impegnati solo tre doppiatori nella serie: Massimo Corizza che ha doppiato Akira Fudo, Tare Makimura e vari demoni; Beatrice Margiotti che ha doppiato Miki Makimura e gli altri personaggi femminili; Renato Montanari che ha doppiato alcuni demoni e personaggi maschili. La sigla è stata scritta da Riccardo Zara e cantata da I Cavalieri del Re, poi pubblicata nel disco Devilman/Ransie la Strega nel 2009

La notizia è stata divulgata in Italia da animeclick.it. Ad onor del vero va detto che la versione nipponica di Netflix ha già in catalogo la storica seria anime Devilman del 1972 e la versione live action del manga di Go Nagai; inoltre la piattaforma online ha reso disponibile in streaming l’anime film Cyborg 009 Vs. Devilman del 2015 in oltre 190 paesi in tutto il mondo, tra cui l’italia. Insomma, per chi è cresciuto con il diavolo-eroe sarà l’occasione per rivederlo in azione.

Lascia un commento